Cromo
< torna alla lista
DPCM DEL 14 GENNAIO 2021

15/01/2021 17.00.13

DPCM DEL 14 GENNAIO 2021

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 14 gennaio 2021 contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid 19 che entrano in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo 2021. Sono previste differenti misure sulla base delle tre fasce di rischio (gialla com misure valide su tutto il territorio nazionale; arancione e rossa con differenti misure previste a seguito di ordinanza del Ministro della salute, di concerto con i Presidenti delle Regioni interessate. 

Nelle zone arancioni potranno stare aperti i negozi di abbigliamento, calzature, pelletteria, accessori, tessile per la casa e articoli sportivi e anche gli esercizi commerciali presenti all'interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali, aggregazioni di esercizi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili. Questi ultimi però restano CHIUSI nei giorni festivi e prefestivi  (a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole).

Nelle zone rosse, i negozi di moda restano chiusi, salvo quelli previsti nell'Allegato 23 del DPCM del 3 novembre 2020.

Il DPCM segue il Decreto Legge n. 2 del 14 gennaio 2021 sulla base del quale il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, vista la nota del Ministro della salute e il parere del Comitato tecnico scientifico, ha deliberato la proroga, fino al 30 aprile 2021, dello stato d'emergenza dichiarato in conseguenza della dichiarazione di “emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale” da parte della Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Il decreto conferma, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse, con l'eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.